XVIII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO – FIRENZE

azzolinodi Azzolino Ronconi

“Non uccidiamoli una seconda volta” ha urlato don Luigi in un accorato e coinvolgente discorso dal palco di Firenze, con il nostro bla bla vuoto, con il nostro girare la faccia da un’altra parte, con il nostro strisciante adeguarsi ad un sistema di “illegalità sostenibile”, … mettiamoci la faccia, documentiamoci, siamo seri, IMPEGNAMOCI fuori da ogni retorica e vuoto ricordo rituale … e STIAMO VICINI AI PARENTI DELLE VITTIME DI MAFIA! … GRANDE E INSTANCABILE DON LUIGI, come ha detto una commossa e straordinaria donna che risponde al nome di Fiorella Mannoia (che, tra l’altro ha cantato … divinamente): persone come te rendono il nostro paese più ricco … Grazie don Luigi, grazie Fiorella, grazie Vincenzo e Augusta e a tutti i parenti delle vittime, grazie a tutti gli Amministratori di AVVISO PUBBLICO, grazie, grazie … a tutto il popolo di LIBERA!!!! Eravamo in tanti a Firenze e saremo sempre di più a “fare memoria e impegnarsi”!!!!!

Share
Questa voce è stata pubblicata in Pace e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *