Tutti i Comuni italiani dedichino una piazza, una strada una scuola alla Costituzione per farla vivere, per farla amare.

La Rete 2018 impegna il proprio patrimonio di donne e di uomini, che si riconoscono nella Retitudine e che hanno storia e memoria storica a continuare a dar vita alla nostra democrazia costituzionale e ad opporsi ad un potere arrogante e distante dalle esigenze vere dei concittadini. La Rete 2018 si oppone allo stravolgimento della Costituzione in tutte le sue parti, tra loro intimamente collegate. La Rete 2018 continuerà nel suo percorso teso ad indicare, alle giovani generazioni e a tutti gli Italiani, gli obiettivi propri delineati dai principi enunciati e codificati dalla Legge delle leggi scritta dai Padri costituenti e fondata sulla Liberazione dal nazifascismo. Chiediamo a tutti i Comuni italiani di dedicare una piazza, una strada una scuola alla Costituzione per farla vivere, per farla amare.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Costituzione, La Rete 2018, La Retitudine e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *