DUE PERSONALI CONSIDERAZIONI SULLA VICENDA ACCIAIERIE DI TERNI

Marcello Bigernadi Marcello Bigerna
1) qualsiasi sia la parte politica o sindacale che si rappresenta, o in cui ci si riconosce, se ci si divide attaccando le istituzioni si fa soltanto il gioco dell’azienda. Questo è il momento dell’unità e della lotta dei e con i lavoratori e non della battaglia politica.
2) Tutti (chi è al governo della città o all’opposizione) stanno giustamente impegnandosi per difendere l’acciaieria e in special modo i lavoratori. Ma c’è qualcuno che sta pensando al futuro di Terni e di chi ancora lavoro non ce l’ha ???

Share
Questa voce è stata pubblicata in Lavoro, Umbria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *