Nelson Mandela è morto

fonte: blogo.it
Nelson Mandela è morto. Ad annunciarlo è stato il presidente del Sudafrica Jacob Zuma con un lungo messaggio trasmesso in televisione.
Madiba, quindi, si è spento quindi a 95 anni, dopo una lunga malattia, che lo ha visto anche ricoverato in ospedale, . Le condizioni fisiche del premio Nobel per la pace si erano aggravate nelle ultime ore, come aveva annunciato il presidente Zuma, invitando tutti a pregare per Mandela.
Mandela è stato il primo presidente del Sud Africa post apartheid, eletto nel 1994, nel corso delle prime elezioni multirazziali. Insieme a Frederik Willem de Klerk è stato l’artefice della fine dell’apartheid all’inizio degli anni ’90.
Mandela è cresciuto nel regime dell’apartheid razzista che oppresse il Sudafrica dal 1948 al 1994 appunto; un leader che ha abbracciato e guidato la lotta armata, ha trascorso quasi un terzo della vita in carcere e ne è uscito come una sorta di ‘Gandhi nero’, che con il suo messaggio di perdono e riconciliazione ha saputo trattenere il suo Paese dal precipitare in un temuto baratro di vendetta e di sangue. Nelson Rolihlahla Mandela nasce il 18 luglio 1918 a Mvezo, villaggio del Transkei (sud-est) da una famiglia di sangue reale di etnia Xhosa.
Il primo arresto risale al 1956. E’ un arresto quasi di massa, motivato dal… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in cittadinanza, Diritti, futuro, progresso, Storia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *