Metti un libro sotto l’albero

fonte: LINKIESTA
L’albero è pronto. Palle, biscotti e candeline; non resta che scegliere la carta per impacchettare i regali e un altro Natale è servito. E non sono pochi ad infilarsi zitti zitti in libreria, per uscirsene con la lista di Babbo Natale spuntata da inizio alla fine, speranzosi anche quest’anno di aver azzeccato il regalo giusto.
Non credo esista un oggetto altrettanto adatto a tutti i gusti, come è un libro: c’è quello per il bambino piccolo e per quello grande; per la nonna e per lo zio; quello da regalare alla sorella, per poterlo poi leggere anche tu; pure quello per chi non ama leggere, che può sempre guardare le figure, oppure mettersi a scrivere o disegnare, che un bel quaderno è in fondo un libro pure lui.
E poi si fa sempre bella figura – a proposito di figure – a regalare un libro: si incarta anche il messaggio che si ritiene il destinatario persona colta, attenta e interessata; si impacchetta pure il sottinteso che colto, interessato e attento è pure chi il regalo lo fa.
Geniale anche tu!Quale scelta migliore, allora, di un libro geniale? Geniale anche tu! (di Philippe Brasseur, Lapis) : giochi, esercizi e curiosità, che ti aiuteranno a sviluppare il tuo pensiero geniale, per prendere appunti come faceva… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in La Rete 2018 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *