L’immortalità di Che Guevara

fonte: TERMOMETRO POLITICO
L’8 ottobre 1967 è una triste data per il popolo di Cuba, poiché quel giorno fu ferito e catturato in combattimento in Bolivia il comandante Ernesto Che Guevara, ucciso il giorno successivo presso una scuola della città di La Higuera. Nonostante la morte fisica, il Che è diventato un simbolo grazie al suo esempio rivoluzionario, antimperialista e internazionalista: “Una pietra miliare internazionale” presente soprattutto nell’America Latina, come sostenuto recentemente da suo fratello Juan Martín.
Questi ha aggiunto che il progetto del Che non è ancora completato: infatti, è necessario che il popolo latino rimanga unito per affrontare il nemico che tenta di dividerlo. Oltre a Juan Martín Guevara, come accade ormai da quarantasei anni, anche dei numerosi ammiratori del Che provenienti da diverse parti del mondo si sono recati a La Higuera per commemorare l’anniversario della sua morte.
Dopo il successo della Rivoluzione cubana, egli assunse un ruolo nel nuovo governo di Cuba, facendosi apprezzare anche… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in America Latina e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *