La Rete e’ incontro di ecotoni !

La Rete 2018La Landscape Ecology, la scienza che sta alla base della moderna visione del paesaggio e che aiuta a definirlo come il risultato dell’incontro tra la natura e la storia, dimostra come i paesaggi che più percettivamente assomigliano a un mosaico (un insieme di tessere naturali, agricole, urbane,) quelli più diversi e complessi quindi, sono quelli più stabili, più resistenti agli impatti di qualsiasi tipo, ma anche più belli, felici e ricchi di futuro. Trattandosi di tessere vive, sono tra loro interagenti: scambiano energia, biodiversità quindi vita, materia e informazioni. Gli ecologi chiamano ecotoni o margini le aree di contatto. Lungo esse, contrariamente a quanto avviene nella società umana, dove ai margini sopravvivono, spesso indesiderati, i diversi e i reietti, la vita è più intensa: nascono nuove specie, nuove funzioni, nuove intelligenze.
Buon Mosaico
Luca

Share
Questa voce è stata pubblicata in La Rete 2018 e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.