In Italia i bambini sono sempre più soli

fonte: LA STAMPA
Sos Telefono Azzurro, nella Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia, lancia l’allarme affinché «il Paese
si desti da un’indifferenza che potrebbe avere conseguenze sempre più drammatiche»
Diritti violati, tagli del 30% ai fondi nella recente legge di stabilità, grave mancanza di applicazione dei principi fondamentali previsti dalla Convenzione Onu siglata nel 1989, uno scenario decisamente preoccupante inserito in un contesto nazionale in cui storie di maltrattamenti, abusi e sfruttamento sessuale sono all’ordine del giorno fra le pagine di cronaca nera di stampa radio e televisioni. I bambini in Italia sono sempre più soli e senza difese. Per questo Sos Telefono Azzurro, nella Giornata Mondiale dei Diritti e dell’Infanzia, lancia l’allarme affinché «il Paese si desti da un’indifferenza che potrebbe avere conseguenze sempre più drammatiche» e un appello alla comunità, alle istituzioni e ai media.
L’appello, «a nome dei bambini italiani» in 14 punti, «per tornare ad accompagnare bambini e adolescenti» avanza una serie di richieste. Fra queste: l’istituzione di… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in Diritti, diritti infanzia, futuro. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *