Ignazio Marino mi ricorda Howard Dean

howarddeanFonte: L’HUFFINGTON POST
di Aldo Civico
Ignazio Marino mi ricorda Howard Dean, il leader politico che ha rivoluzionato il Partito democratico negli Stati Uniti. E non solo perché entrambi hanno esercitato la professione medica.
“Voglio indietro il mio paese!” aveva gridato Howard Dean ad una folla di democratici in un giorno di marzo del 2003. Fu uno scossone. “Voglio che l’America assomigli all’America!” disse ancora. Applausi, commozione, e molti quel pomeriggio vollero toccare Howard Dean, salutandolo come il Mosè che avrebbe traghettato il partito verso la terra promessa.
Howard Dean è spesso ricordato per essere stato il candidato presidenziale che per primo fece un uso strategico della rete in campagna elettorale. Certamente in ciò fu un innovatore e un precursore, ma non fu nell’utilizzo dei media sociali che risultò rivoluzionario. Quello che Howard Dean ha fatto è stato cambiare il rapporto del partito democratico con la sua base, aprendolo alla partecipazione attiva e massiccia dei suoi membri, incominciando dalle donne e dai giovani. Tra l’altro, in questo modo creò le condizioni per la vittoria di Barack Obama e la conquista della… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in Partito Democratico e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *