Grazie, Pino. Grazie, Papa Francesco.

pinopuglisiOggi e’ un giorno di gioia per la Beatificazione di don Pino Puglisi, ma anche un richiamo forte a tutti e a ciascuno di essere coerentemente degni del suo ricordo, della sua testimonianza, del suo sacrificio. Oggi, dopo il Magistero del Cardinale Salvatore Pappalardo, le chiare parole di Giovanni Paolo II in terra di Sicilia, dopo i documenti dei Vescovi Siciliani, la Beatificazione di don Pino Puglisi spazza via e definitivamente l’utilizzo perverso della Fede da parte dei mafiosi e spazza via alibi, complicita’ e incertezze di uomini di Chiesa e di fedeli troppe volte subalterni al sistema di potere fondato su perversione culturale, politica, economica e religiosa della mafia. La mafia ha troppe volte agito pervertendo la Fede e utilizzando complicità e silenzi di uomini di Chiesa e credenti.
Grazie, Pino. Grazie, Papa Francesco

Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo

Share
Questa voce è stata pubblicata in Chiesa, Leoluca Orlando, mafia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Grazie, Pino. Grazie, Papa Francesco.

  1. Raffaella scrive:

    Egr. Sig. Sindaco, le consiglierei vivamente di evitare queste manifestazioni di giubilo per l’antimafia. Tutti noi, esseri umani con cultura e memoria, ricordiamo i suoi ignobili attacchi a Giovanni Falcone e abbiamo “ammirato” la sua faccia “contrita” durante le commemorazioni (da antologia del film d’autore), tutti noi con cultura e memoria ricordiamo perfettamente che è stato lei, con la sua politica del clientelismo e del favoritismo nei confronti dei mafiosi (perché tale e’ il loro atteggiamento) ex PIP ex detenuti ex tossici e amici degli amici, a creare il dissesto della città di Palermo, facendola diventare il fortino e la Babele di tutta questa gente che non solo disconosce il significato della parola lavoro, ma anche quello del concetto di rispetto e dignità. Lasci stare sig sindaco, non è necessario fare questi atti da fedele accanito, i nostri santi e i nostri martiri sappiamo celebrarli noi, esseri umani onesti e lavoratori, TUTTI I GIORNI e non abbiamo bisogno di un “paladino orlando” che dia voce ai palermitani onesti! Grazie di tutto

  2. Gianni PERA scrive:

    Che sia il primo di tanti percorsi di santità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *