Della Valle: «L’1 % di utile delle imprese vada in solidarietà»

fonte: Corriere della Sera
Destinare l’un per cento dell’ utile netto a iniziative di solidarietà nel territorio dove l’impresa opera, a favore dei bambini, degli anziani e dei giovani in cerca di lavoro. È la proposta del patron di Tod’s, Diego Della Valle, che invita le aziende in salute del paese a fare altrettanto. «Sono centinaia di milioni che possono essere messi subito a disposizione di chi ha bisogno in tempi brevissimi», ha spiegato mercoledì 10 incontrando la stampa a Milano.
«NAPOLITANO RIMANGA» – Nel lanciare l’idea Della Valle si è anche mostrato preoccupato per l’assenza di un governo «a quaranta giorni dal voto». Per l’imprenditore «una classe politica di irresponsabili» deve fare la riforma elettorale per tornare al voto e dare un governo stabile al Paese. E in questa fase «è doveroso – ha sottolineato – che il presidente Repubblica, Giorgio Napolitano rimanga».
«SOSTEGNO AI PIU’ DEBOLI» – Tornando al programma di solidarietà, il patron di Tod’s (il cui utile nel 2012 è stato di 145 milioni e quindi l’1% è circa 1,5 milioni) ha spiegato che… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in Elezioni 2013, solidarietà e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *