Così ti cambio la scuola a colpi di clic

fonte: LA STAMPA
di ELISA BARBERIS
Nasce la prima piattaforma italiana di crowdfunding per finanziare i sogni di studenti e professori: si parte a Soverato, e a Ravenna arriva la stampante 3D. Si chiama School Raising la piattaforma di crowdfunding per le scuole
Le classi cadono a pezzi? Non ci sono risorse per far partire il corso di teatro e nell’aula informatica sembra un miracolo trovare un computer che funzioni? Tra necessità e sogni nel cassetto, oggi studenti e professori hanno uno strumento in più per dare una svolta al “Sistema Istruzione”. Si chiama School Raising la nuova piattaforma di crowdfunding – la prima in Italia – tutta dedicata alle scuole, per finanziare i loro progetti, raccontarne le storie e promuoverli sul web. Bastano un click, pochi euro e la forza dell’unione per sviluppare quello che non c’è e migliorare l’esistente.
IL PROGETTO
Nato nel 2010 da un team di giovani professionisti durante una sessione creativa no-stop allo Startup Weekend di Milano, il progetto ci ha messo quasi… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in crisi economica, cultura, futuro, Partecipazione, progresso, Scuola e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *