Biserna guarda alle comunali: “Persone senza simboli di partito”

bisernaBiserna guarda alle comunali: “Persone senza simboli di partito”
„”Credo, appunto, che in questo momento storico, sia necessario creare un fronte, uno spartiacque che riassuma e superi quei partiti disponibili ad un nuovo percorso, quale può essere un Codice, quel Codice che da tempo porto all’attenzione”
“Le opere pubbliche non sono solo quelle fisiche, lo sono anche quelle morali, quelle che costruiscono-ricostruiscono valori. In tale ottica credo che oggi l’opera pubblica più importante da mettere in cantiere a Forlì  sia “una Nuova Camaldoli” – lo afferma in una nota il vicesindaco di Forlì, Giancarlo Biserna – Negli anni tremendi della seconda guerra mondiale quei chiostri propiziarono la nascita del famoso Codice di Camaldoli, una delle fonti più  rilevanti della  nostra Costituzione”.

Suoi passaggi chiave, ricorda Biserna, sono nel non potere restare indifferenti di fronte allo sfacelo, nell’essere testimoni, nel sentire in se la responsabilità non solo della propria vita e del proprio  ambiente, ma anche della salvezza dell’intera comunità umana: “Ogni cristiano deve perciò mostrare con la sua condotta nella vita privata, professionale e pubblica la sua convinzione che l’idea evangelica può essere strumento di affermazione, liberazione e giustizia per i singoli come per i popoli.”

“Sfido chiunque – continua il vicesindaco – a… continua a leggere

Share
Questa voce è stata pubblicata in La Rete 2018 e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *